ORDINESTRANEO

ORDINESTRANEO

Amandine Samyn Andrea Renzini Chiara Pergola Marina Gasparini Vincenzo Simone. 

A cura di Leonardo Regano

 

´´Quello che resta e quello che non c’è più. Cinque artisti si confrontano con un spazio che oggi si prepara a essere riabitato. Al numero 4 di via Guinizelli, Marina Gasparini, Chiara Pergola, Andrea Renzini, Amandine Samyn e Vincenzo Simone costruiscono un percorso tra presente e passato, un sistema relazionale di scambio e di incontro tra l’essere e il divenire, tra ciò che accadrà e ciò che è già stato. Ordine Estraneo è un esperimento, un’apparizione, un attimo da cogliere che non potrà mai più tornare nella stessa forma in cui oggi si presenta. L’invito è a esserci, a condividere un’esperienza che si preannuncia unica.´´

 

opening 27 giugno 2019 h 18:30. in mostra fino al 3 luglio solo su appuntamento
via Guinizelli 4, Bologna – SUONARE: ESTRANEO

 

            Il corsivo è mio,  2002; 38 elementi dimensioni variabili, stampa digitale su tela

 


         

 

            La Chambre rouge, 2019; collage tessile (cm 300×150) c.ca
           

 

 

Foto Marco Rambaldi